Politiche attive

Le Politiche Attive per gli studenti e le studentesse sono un progetto innovativo promosso dal Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”, volto all’attivazione e messa a sistema di azioni multiple di accompagnamento pedagogico e progettuale, in grado di orientare gli studenti nell’articolazione di un’esperienza universitaria pienamente formativa.

Un gruppo di lavoro, composto da un coordinamento di progetto e da un referente per Corso di Studi, definisce le linee progettuali e di azione, ricercando un equilibrio tra le specificità e le trasversalità presenti nei diversi percorsi formativi.

Agli studenti e alle studentesse viene offerto un servizio di consulenza, orientato in chiave pedagogica, in cui poter portare dubbi e difficoltà, usufruendo di un accompagnamento nella loro rilettura. Con questo servizio si vuole promuovere l’autonomia degli studenti nell’individuare possibili soluzioni a eventuali criticità emerse nel proprio percorso di studi, così da assumerlo in una prospettiva progettuale.

Le Politiche Attive sostengono la motivazione di ogni studente a vivere la complessità del mondo universitario e ad identificare itinerari possibili per costruire un percorso individuale soddisfacente e sostenibile.

Il confronto aperto tra l’università e gli studenti si sviluppa, inoltre, attraverso azioni di ricerca (gruppi di discussione, focus group tematici ecc.) volte ad approfondire alcune domande e questioni di particolare rilevanza.

L’area delle Politiche Attive promuove un sistema in rete ed opera per intessere un raccordo con tutte le attività di supporto agli studenti e alle studentesse (orientamento, alternanza scuola-lavoro, job placement ecc.), con un’attenzione alla specificità del progetto formativo di ogni singolo Corso di Studi.

Coordinamento: dott.ssa Francesca Oggionni – francesca.oggionni@unimib.it