Image
Logo Festival "Il diritto di essere bambini" 2023 - 13° edizione

Nelle giornate del 18,19 e 20 novembre 2023 avrà luogo la 13° edizione del Festival “Il diritto di essere bambini”, un appuntamento annuale per accendere l’attenzione sulla Convenzione Internazionale dei diritti dell’infanzia e della adolescenza ONU del 1989.

Evento dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca organizzato e promosso dal Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” insieme a Curiosamente con il patrocinio del Municipio 9 e la collaborazione del Bicocca Village che ospita il Festival nelle prime due giornate. 

L’edizione di quest’anno avrà il carattere di un Festival diffuso sul territorio grazie alla collaborazione di alcune realtà presenti nel quartiere Bicocca e non solo, associazioni e cooperative quali: Bicocca Village, UCI Cinemas, Teatro Arcimboldi Milano, Comitato Bicocca, Cooperativa Diapason, Il Castelletto, Academy FrancoAngeli Bicocca, MUSA, LLoA, PROSesto, Viva Vittoria, Phoebe Zeigeist e la partecipazione di alcune scuole e centri di formazione di Milano.

Il ricco programma delle tre giornate prevede numerosi momenti formativi sul tema dei linguaggi espressivi mediatori del benessere con i quali si celebra la Convenzione Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Il tema dei linguaggi espressivi per raccontare i diritti: arte, cinema, fotografia, teatro, disegno, poesia, lettura e scrittura sempre più diventano promotori per crescere bambine/i e adolescenti protagonisti consapevoli di una alfabetizzazione alla educazione civica attraverso la “voce” delle loro testimonianze. 
Tre giornate in cui le/i bambine/i e le/i ragazze/i saranno i protagonisti e le attività di formazione, proposte per gli adulti, si alterneranno alle proiezioni cinematografiche, ai laboratori dedicati ai più giovani per giocare, capire e imparare gli articoli della Convenzione Internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Le esperienze pratiche dei laboratori verranno realizzate a misura di bambine/i e adolescenti presso gli spazi del Bicocca Village e proposte gratuitamente. 
I contenuti degli articoli della Convenzione Internazionale diventeranno il materiale vivo da cui scaturiranno occasioni educative, didattiche, di gioco, d’interesse e di riflessione per il pubblico e potranno fornire sollecitazioni e suggerimenti ai decisori insieme al mondo della Scuola, ampiamente rappresentato, e agli operatori del sistema educativo e di cura, dell’infanzia e dell’adolescenza. 

Sabato 18 novembre

L’inaugurazione sarà al Bicocca Village il 18 novembre dalle ore 9:30 e dalle 11:00 lo showcase della compagnia di attori del Musical Peter Pan, in scena al Teatro Arcimboldi, darà inizio alle attività dei laboratori. Al pomeriggio, alle 17:30 l'Academy FrancoAngeli Bicocca ospiterà i partecipanti con la lettura di poesie accompagnata dalle musiche dal vivo del pianista Andrea Fieschi e avrà luogo l’inaugurazione della mostra di fotografie dell'artista Gioia Aloisi, realizzate con l’Intelligenza Artificiale. 
I due dialoghi, pedagogico e psico-pedagogico, si terranno rispettivamente nei pomeriggi di sabato 18 e domenica 19 novembre a cura di esperti del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’Università degli Studi di Milano- Bicocca. 

Domenica 19 novembre

Nella giornata di domenica 19 novembre 2023, verrà organizzato un flashmob con l’associazione Viva Vittoria: dalle ore 10:00 una catena umana coinvolgerà bambini e famiglie lungo un percorso che partirà dal Bicocca Village, passerà davanti agli edifici dell’Università (U6, U7, U12) per arrivare alla Academy FrancoAngeli Bicocca e toccherà la piazza del Teatro Arcimboldi, per tornare al punto di partenza, ingresso di Bicocca Village. Dalle ore 11:00 alle 11:10, le persone si collegheranno tra loro per formare la catena umana in modo da rappresentare simbolicamente 
un abbraccio ai bambini del mondo in nome dei loro diritti. 
Per ogni persona iscritta al flashmob, Bicocca Village farà una donazione all’associazione Viva Vittoria che supporterà alcuni reparti di neuropsichiatria infantile, per ogni informazione si rimanda al sito di Bicocca Village.
Bicocca Village si riconferma quindi come centro non solo d’intrattenimento, ma anche polifunzionale per la città di Milano.

Lunedì 20 novembre

Il giorno 20 novembre dalle 9:30 presso l’Auditorium, edificio U12, dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca avremo ospiti gli studenti di alcune scuole di Milano che presenteranno al pubblico i loro contributi sui temi della Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. Al pomeriggio saremo in compagnia di Mariangela Giusti, ideatrice del Festival “Il diritto di essere bambini” che presenterà il suo nuovo libro e alla sera alle 19:00 in collaborazione con Curiosamente sarà messa in scena la performance Hibakusha: i sopravvissuti di Hiroshima e Nagasaki, una narrazione di eventi, a partire dallo sganciamento delle due bombe atomiche sulle due città, fino agli strascichi psicologici, fisici e sociali che tuttora coinvolgono i sopravvissuti diretti e indiretti dei due bombardamenti, la narrazione è a cura di Susanna Marino accompagnata da filmati e dalla musica dal vivo del Maestro Luca Rampini al pianoforte. 


Il programma completo con il form d’iscrizione è disponibile a questo LINK.

A richiesta, sarà rilasciato, ai fini della formazione, un attestato di partecipazione alle attività laboratoriali, ai dialoghi pedagogici del 18 e 19 alla giornata di studio del 20 novembre.

Per maggiori informazioni scrivere a infofestivaldirittideibambini@gmail.com

Comitato Scientifico del progetto "Piccoli che Valgono!" e del Festival per Unimib: Emanuela Mancino, Annamaria Poli, Andrea Saccoman, Franca Zuccoli

Gruppo di Coordinamento del Festival “Il Diritto di Essere Bambini” - Unimib: Gioia Aloisi, Paolo Bove, Marta Franchi, Gianfilippo Vispo, Annamaria Poli con Mariangela Giusti e la collaborazione di Manitese

Gruppo di studio e ricerca “Scuola Territorio Intercultura” afferenti alla cattedra di Pedagogia Interculturale della prof.ssa Mariangela Giusti: Gioia Aloisi, Paolo Bove, Marta Franchi, Chiara Lugarini, Giovanni Colombo, Maria Fatima Riva

l gruppo di ricerca “Scuola Terittorio Intercultura” attivo presso la Cattedra di Pedagogia Interculturale dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca organizza dal 2009 il “Festival il Diritto di Essere Bambni”, durante il quale vengono offerti ai bambini, alle classi e alle famiglie laboratori incentrati sulla Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Obiettivo principale: consentire ai partecipanti di sperimentare in modo attivo e originale che cosa siano tali diritti e quale esercizio di essi sia possibile.

Il Comitato Scientifico progetta insieme agli attori partner e a quelli individuati grazie alla mappatura laboratori ed eventi incentrati su uno o più articoli della Convenzione. La metodologia è inclusiva, atta a favorire il dialogo.

Nei laboratori si valorizza l’uso di linguaggi e di materiali differenti in modo da poter raggiungere bambini e ragazzi con bisogni e con abilità diverse. Sarà incentivata la partecipazione delle famiglie e non solo delle classi per condividere in modo più esteso il valore della Convenzione. Le scuole aderenti al progetto partecipano al Festival come fruitori dei laboratori e possono proporre le attività realizzate nelle classi sul tema dei diritti; in questo modo si favorisce anche la condivisione di idee e buone pratiche a livello orizzontale tra attori dello stesso territorio.
Si affianca all’organizzazione del Festival tavole rotonde finalizzate a condividere con i soggetti interessati le linee pedagogiche che presiedono alla scelta e alla conduzione dei laboratori e gli aspetti organizzativi, con l’obiettivo di condividere gli elementi necessari alla realizzazione del Festival anche in altri territori.

Gruppo di Coordinamento per la grafica e la comunicazione del Festival "Il Diritto di Essere Bambini": Gioia Aloisi, Corrado Bragato, Ufficio Comunicazione Redazione Web Unimib e la collaborazione di Manitese