Domenica, 08 marzo 2020

Lettera agli studenti di Scienze della Formazione Primaria

Care studentesse e cari studenti,

sta per iniziare la seconda settimana del secondo semestre e, come avete saputo, dovremo prolungare la sospensione delle lezioni. Il nostro pensiero va innanzitutto a studenti e colleghi che sono nelle zone maggiormente in difficoltà o che hanno amici e parenti colpiti dal virus a cui auguriamo davvero che la situazione migliori il più velocemente possibile.

Il nostro pensiero, però, va anche a tutti voi, che non potete venire in università e non potete seguire lezioni che i colleghi avevano pensato e preparato nelle scorse settimane. Nei momenti di emergenza è giusto e importante cercare tutti insieme soluzioni per ridurre disagi e perdite ed è per questo che tutti noi abbiamo accolto la richiesta della nostra Rettrice di predisporre materiali e lezioni così che possiate fruirli a distanza per compensare nel modo più consono le lezioni perse.

Al tempo stesso, volevamo dirvi che ci spiace non poter essere con voi in aula a condividere un percorso di apprendimento e di crescita in cui ciascuno possa dare il suo contributo e soprattutto in cui ci sia uno scambio e un dialogo. L’antropologo Marco Aime afferma che “la conversazione faccia a faccia ci rende umani, perché siamo presenti al nostro interlocutore (…). La conversazione richiede tempi e spazi (…) per rafforzare quella capacità di introspezione, utile a comprendere noi stessi, gli altri e il mondo fuori”. Anche in aule grandi come le nostre, la conversazione si costruisce attraverso gli sguardi, la voce, le interazioni e, pure, i dubbi e i conflitti che contribuiscono a delineare quella comunità di pratiche a cui partecipiamo.

Questo semestre io non avrò lezione, ma so che a tutti noi spiace aver perso quel momento così speciale del primo giorno del corso, in cui si stabilisce il primo contatto con voi. So anche, però, che tutti i colleghi che questo semestre avrebbero lezione (a cui va il mio più sentito ringraziamento) stanno lavorando duramente per assicurarvi un percorso a distanza, in cui voi possiate contribuire a costruire un proficuo percorso di apprendimento.

In attesa di potervi rincontrare in aula e riprendere quella conversazione che può arricchire tutti noi, un caro e affettuoso saluto a tutti.

La Presidente
Elisabetta Nigris

insieme a tutti i Docenti del Corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria

 

Ricordo a tutti che è sempre attiva la mail del servizio politiche attive (consulenza.formazioneprimaria@unimib.it) a cui potete rivolgervi per dubbi, problemi, domande; inoltre, naturalmente, potrete rivolgervi ai vostri rappresentanti con cui siamo in rapporto costante.